Cosa fare a ParigiRistoranti e locali (parigi)

Cenare in un Museo! I migliori ristoranti nei musei a Parigi

Di 26/01/2021Aprile 30th, 2021No Comments

C’è una frase che più di ogni altra celebra bene l’unione tra arte e cucina; “Orandum est ut
sit mens sana in corpore sano”. Tradotto letteralmente “Preghiamo affinché ci sia una
mente sana in un corpo sano”.
Esistono dei musei bellissimi a Parigi che offrono anche un’esperienza culinaria unica.
Negli ultimi anni infatti la percezione ed il ruolo delle istituzioni museali è fortemente
cambiato; non si frequentano più le sale di un museo solo per le sue opere d’arte ma
anche per assaggiare i piatti prelibati dei loro blasonatissimi ristoranti!
Volete scoprire con noi quali sono i ristoranti dei musei più importanti a Parigi? Noi di Una
Milanese a Parigi ne abbiamo selezionati quattro!

GEORGE |CENTRE POMPIDOU
All’interno di una struttura contemporanea e d’avanguardia che si scontra con l’armonia
del quartiere dov’è situato, il beaubourg, non poteva mancare un ristorante dal fascino
particolare.
Con la sua cucina curata e ricercata e gli ambienti futuristici creati dai designer Dominique
Jakob e Brendan Mc Farlane è il posto giusto dove lasciarvi coccolare.
La sua vista a 360 gradi su Parigi – bella sia di giorno che la sera- donano a questo
momento convivale un tocco surrealistico che a Parigi non guasta mai.
Non troppo economico ma ne vale la pena.
19 Rue de Beaubourg 75004

LES OMBRES | MUSÉE QUAI BRANLY
Nascosto da una fitta vegetazione, arroccato sulla terrazza del Museo Quai Barnly, in
un’atmosfera elegante, c’è uno dei ristoranti più suggestivi di tutta Parigi. Les Ombres
coniuga in modo armonioso gusti e sapori dei cinque continenti come propone il museo
stesso.
La location ideale per una cena di coppia. Impareggiabile la vista. La Tour Eiffel sembra
quasi sbucare dal tetto.
Dopo cena, prima di andare via, concedetevi qualche minuto per uscire sulla terrazza.
27 Quai Branly 75007

LE FRANK | FONDATION LOUIS VUITTON
Nel sedicesimo arrondissement all’interno del Parco Bois de Boulogne si trova il ristorante
Le Frank che ha sede nell’edificio dell’architetto canadese Frank Gehry, che ospita la
fondazione d’arte della Louis Vuitton. Un’istituzione creata dal famoso brand francese a
supporto dell’arte e della cultura.
All’interno gli spazi del ristorante sono caratterizzati dal colore bianco e da un’architettura
basata su giochi di luce e trasparenze. Questo in netto contrasto con i piatti proposti dallo
chef Jean-Louis Nomicos, molto colorati ed ispirati alla natura.
Ottimo per il pranzo, noi però lo consigliamo all’ora dello champagne che vi accompagnerà
verso la cena.
Ottima anche la merenda con la piccola pasticceria.
8 Avenue M. Gandhi 75116

MINI PALAIS| PETIT PALAIS
Elegante e sofisticato. Non poteva essere altrimenti per un ristorante situato all’interno del
Petit Palais a due passi dai blasonatissimi Champs-Elysées.
Qui dovete lasciarvi sedurre dai loro cocktail, costosissimi, ma sono il loro cavallo di
battaglia.
Piatti eclettici della cucina francese da guastare in estate in terrazza. Molto indicato per
cene romantiche quanto per un brunch domenicale in famiglia.
3 Avenue Winston Churchill 75008

Mariolina