Le mie boutiques branchées preferite

Le più belle boutiques di Parigi

1) Colette

Un classico intramontabile!

Colette

In questo ambiente, profumato dyptique, potrete trovare tutti i libri, i film, i cd, gli abiti e gli accessori più in voga del momento, che Sarah Andelman, Direttrice Creativa del negozio, avrà selezionato per voi.

  • Dove: 213, rue Saint-Honoré -75001 Paris
  • Orari: tutti i giorni, esclusa la domenica, dalle 11 alle 19
  • Sito: colette

2) Merci

Per chi ama l’universo del viaggio e dei libri.

merci

Un immenso loft (1500 mq), immaginato da Marie-France e Bernard Cohen, fondatori della marca Bonpoint, dove trovano spazio libri, fiori, arredamento ed abiti originali.

Verrete accolti all’ingresso dal pezzo simbolo del negozio: una deliziosa cinquecento rossa, parcheggiata nel cortile.

Da non perdere la caffetteria immersa tra scaffali di libri!

  • Dove: 111, Boulevard Beaumarchais – 75003 Paris
  • Sito: Merci

3) Espace Kiliwatch

Per chi preferisce l’usato ed il vintage

kiliwatch

600 metri quadri letteralmente invasi da abiti ed accessori vintage vi attendono, in questo spazio, che mixa articoli usati e nuovi,  dove potrete dare libero sfogo ad ogni tipo di creatività in materia di abbigliamento…dall’hippie, al tirolese, dallo stile cowboy a quello grunge, dal chic al radical chic!

Dove: 64, Rue Tiquetonne – 75002 Paris

4) Antoine & Lilli

Per chi ama i colori!

interior of colourful Antoine & Lili boutique Quai de Valmy 10th Arr. Paris France

Un’atmosfera un pò pop regna in tutte le boutiques di questa marca che ha uno stile fantasioso ed allegro!

Qui potrete trovare abiti, in fibre naturali, gioielli dal tocco esotico ed accessori d’arredamento provenienti dai quattro angoli del pianeta, tutti uniti da un comune denominatore: il colore!

Da fotografare: le vetrine ovviamente… coloratissime!

5) Maje

Per assumere al 100% il look parigino

Maje-Boutique-Place-des-Victoires-Paris-1_hg_full_l

Una marca di abbigliamento che adoro e che unisce il lato rock e quello chic, con capi semplici ma dai dettagli preziosi. Qui le donne potranno trovare la mise perfetta per una serata in tête à tête o per una riunione business, ma anche un vestito più comodo per il weekend, senza rinunciare ad un tocco di stile. Gli uomini potranno invece trovare il regalo perfetto per la loro compagna!

  • Dove: 249, Rue Vieille du Temple – 75004 Paris
  • Sito: maje

6) Ba&Sh

Per soddistare il vostro lato bobo !

bash

Preferisco senza alcun dubbio le collezioni primaverili a quelle invernali di questa marca di abbigliamento, che ha fatto del classico abito lungo floreale estivo una bandiera del proprio stile.

Care parigine d’adozione qui vi sentirete un pò figlie dei fiori e porterete un’aggiunta romantica al vostro guardaroba, ma occhio al portafogli.. meglio dare la propria email alla cassa e farsi mettere nella lista dei clienti abituali : parteciperete così ai pre-saldi, e senza coda né deliri vari potrete trovare il pezzo che cercate al prezzo che vale!

  • Dove: 22, Rue des Francs Bourgeois – 75003 Paris
  • Sito: bash

7) Fleux

Per un tocco di originalità nella vostra casetta!

fleux

Fleux sarebbe il risultato della “sapiente ” composizione delle parole francesi superflu e luxe!

Non stupitevi quindi di trovare, disseminati qua e là, dei gufi in cercamica, delle teste di cervo in plastica verde o dei lampioni di carta… Ma non tutto é futile quel che sembra: attraversato il cortile interno del negozio scoprirete infatti oggetti d’arredamento di recupero e idee luminose che potranno arricchire il vostro appartamentino parigino con una nota di originalità.

Dove: 39, Rue Sainte-Croix de la Bretonnerie – 75004 Paris

Sito: fleux

 

8) L’Eclaireur

Un concept store di lusso!

leclaireur1

Aperta nel 2009 da Armand Hadida, nel cuore del Marais, questa boutique di 450 metri quadri é il quinto dei concept-stores de L’Eclaireur a Parigi.

Troverete marche di lusso e ricercate, e le collezioni della mia amata Ann Demeulemeester ma ovviamente preparatevi a dei prezzi non proprio abbordabili…

Lo spazio di questo negozio vi affascinerà: nessuna vetrina sulla strada, un lungo corridoio vi accompagnerà all’ingresso di questa tecnologica caverna di Alì Babà.

La disposizione e la struttura sono stati affidati alle cure ed alla sapienza dell’artista belga , Arne Quinze, che ha creato per l’occasione una scenografia interattiva, integrando più di un centinaio di schermi televisivi in un interminabile intreccio di legno e luci.

 

 

Da questo articolo, che ho redatto personalmente, non ho ricavato alcun profitto commerciale, sconto, regalo o quant’altro possiate immaginare.

Di professione avvocato, condivido sul mio blog i miei ” coups de cœurs” e le mie passioni.

Quando vi scrivo di un locale, di una mostra, o di un concerto non parlo mai del mio blog ai responsabili prima di aver provato il servizio offerto e pagato la prestazione come ogni altro cliente.

 

Annunci
Comments
3 Responses to “Le mie boutiques branchées preferite”
Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. […] parigine, consiglio di dare un occhio qui. […]

    Mi piace

  2. […] Merci» ed i negozietti di Rue Saint Honoré e Rue des Martyrs […]

    Mi piace

  3. […] Per gli sfrenati dello shopping, che vogliono lanciarsi in un giro sfrenato delle boutiques branchées parigine, consiglio di dare un occhiata al mio articolo “le mie boutiques branchées preferite” […]

    Mi piace



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...