Aperitivo a Milano

Stasera “ape” sui Navigli?

Milano è la città dell’aperitivo per eccellenza e, dopo aver girato più o meno tutte le zone e i locali della città, posso confermarlo.

La movida serale milanese parte alle 19 circa, l’inizio del cosiddetto orario aperitivo, per proseguire fino a tarda notte. Le zone della nightlife sono parecchie, ma concentriamoci sulla classica meta di milanesi e non: i Navigli.

Rappresentano un luogo molto suggestivo, ancor più da quando la darsena ha subito la riqualificazione in occasione di Expo, rendendolo ancor più romantico. Se poi avete occasione di fermarvi su uno dei tanti ponticelli al calar del sole, potrete godere di un tramonto spettacolare. Ebbene sì, i bei tramonti si possono ammirare anche nella grigia città dei grattacieli, che poi così tanto grigia non è.

I locali sono tantissimi e per tutti i gusti, uno di fianco all’altro, solitamente con un prezzo fisso per l’happy hour che parte dai 7 per non superare mai i 10€.

Per il vero “milanese imbruttito” (!), ma anche per il fuori sede che sta imparando ad integrarsi nella lifestyle milanese, trovarsi per l’aperitivo è un must.

Ma concentriamoci sull’evoluzione interessante di questo fenomeno: dal semplice drink accompagnato da qualche snack, l’aperitivo è diventato una vera e propria cena, tant’è che è stato coniato il termine “apericena“.

Spesso e volentieri, infatti, si sostituisce alla cena ma credetemi, non vi alzerete mai con la fame! Anzi, molto spesso la varietà del cibo offerta dai buffet è talmente ampia che non saprete cosa mangiare e a cosa rinunciare.

E la vera impresa rimane trovare un tavolo libero nel weekend.. provare per credere!

Margherita

La valigia di Margot

image1

Annunci

I commenti sono chiusi.