Visita al castello di VAUX- LE- VICOMTE !

TORNARE AL “GRAND- SIECLE” A UN’ORA DA PARIGI

Lourdel chicurel (2)

Lourdel chicurel

Ci sono luoghi unici dove l’arte, la storia e la politica si uniscono e lasciano un’impronta indelebile: uno di questi è il castello di Vaux- le- Vicomte. Situato a 55 km a sud- est di Parigi, questo castello risale al Seicento, all’epoca di re Luigi XIV ed è uno degli esempi più significativi dell’architettura barocca francese.

Basta citare i nomi degli artisti che hanno partecipato alla sua realizzazione per non nutrire alcun dubbio sulla magnificenza del progetto finale: stiamo parlando dell’architetto Louis Le Vau, del paesaggista André Le Nôtre et del pittore Charles Le Brun. Sono le tre eccellenze dell’arte barocca francese, protagonisti, non a caso, dei lavori al castello di Versailles.

L’altra figura chiave nella storia di Vaux- le- Vicomte è certamente Nicolas Fouquet: responsabile della scelta dei luoghi, degli artisti e degli artigiani per la realizzazione del castello, è merito suo se il risultato finale è un capolavoro fra i più apprezzati di tutta Francia.

Guillaume Crochez

Guillaume Crochez

Fedele alla monarchia ma tradito proprio da questa: infatti, il suo spirito geniale e la sua spiccata ambizione suscitarono la gelosia di Colbert, il funzionario privato del cardinale Mazzarino. Costui accusò Nicolas Fouquet di essersi appropriato indebitamente di un ingente somma di denaro dello Stato. Il re credette a Colbert e condannò Fouquet all’imprigionamento a vita. Un epilogo ingiusto toccò a colui che rese Vaux- le- Vicomte un modello di magnificenza e di armonia che ispirò tutto il Seicento.

I visitatori di oggi hanno l’opportunità di percorrere le sale dove innumerevoli eventi hanno segnato il passato glorioso di questo castello: ad esempio è possibile soffermarsi nel salone dove Molière rappresentava le sue opere più famose e visitare i luoghi dove si svolse il ricevimento del 17 agosto 1661, passato alla storia come il più sontuoso del secolo, alla presenza del Re Sole.

# YANN PIRIOUX (63)

# YANN PIRIOUX

Bisogna sottolineare che la ricchezza di Vaux- le- Vicomte è dovuta in gran parte al valore delle opere d’arte che decorano gli interni del castello: sculture, arazzi, mobilio e pitture d’eccezione (fra cui dei quadri di Veronese).

Il punto forte di Vaux- le- Vicomte è senz’altro il giardino alla francese, opera di André Le Nôtre, il giardiniere- paesaggista maggiormente apprezzato dal re Luigi XIV, il cui nome è legato anche ai giardini di Versailles, Chantilly e altri ancora. Ciò che desta stupore è l’equilibrio perfetto che Le Nôtre riuscì a raggiungere fra gli elementi della natura, i bacini d’acqua, le statue e le aiuole. Una maestosità tipica dei teatri e una padronanza assoluta dell’uso della prospettiva incantano i visitatori di oggi così come quelli di 400 anni fa.

Il fascino del “Grand Siècle” può essere rivissuto grazie ai molteplici eventi organizzati regolarmente al castello: ad esempio, ogni sabato sera, da maggio a ottobre, 2000 candele illuminano il castello e i giardini, assicurando al pubblico di vivere un’esperienza unica, in un’atmosfera bucolica dove il tempo sembra essersi fermato al Seicento.

Aperto al publico da quasi 50 anni, il castello di Vaux- le- Vicomte è gestito dalla famiglia De Vogué, che affronta in modo coraggioso i costi necessari ai regolari lavori di restauro, in nome dell’amore per questo castello e la sua storia, che fa parte della storia di Francia.

Fiorella

(c) Lourdel Chicurel (2)

(c) Lourdel Chicurel

INFORMAZIONI GENERALI

  • Dove: Château de Vaux-le-Vicomte

            77950 MAINCY – FRANCE

  • Come arrivarci: treno linea P (direzione Provins) a Paris Gare de l’Est. Scendere alla stazione SNCF di Verneuil l’Etang. Treni diretti ogni ora, durata 35 min. Poi navetta Châteaubus : Gare de Verneuil l’Etang => Château de Vaux-le-Vicomte.
  • Orari: tutti i giorni (tranne festivi) dal 1 aprile al 2 novembre 2016 (eccezionalmente chiuso venerdì 19 agosto)- da novembre a dicembre 2016 i week-end et durante le vacanze- dalle 10 alle 18 (18.30 i week-end e 23.30 i sabato sera)
  • Costo: 17,50 adulti- 13,50 ridotto- gratuito per i -6 anni
  • Contatto: +33 (0)1.64.14.41.90
  • E-mail : chateau@vaux-le-vicomte.com

 

 

PER RICEVERE DIRETTAMENTE VIA EMAIL LE IDEE PER LE VOSTRE GIORNATE A PARIGI*:

*L’ indirizzo e-mail fornito sarà trattato elettronicamente nel rispetto della massima riservatezza e utilizzato per l’erogazione della newsletter contenente informazioni di cui sopra e alla quale ci si può registrare utilizzando l’apposito form inserito nella pagina da cui è stata richiamata questa informativa.I dati obbligatori per l’erogazione del servizio newsletter di “una milanese a Parigi” sono l’indirizzo E-mail ed un Nome. Il Nome verrà impiegato unicamente per la scrittura della newsletter, per tal motivo questo campo può essere anche un soprannone o un nickname. Si rende noto che per nessun motivo tali dati saranno ceduti a terzi. Potrai esercitare il relativo diritto di cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento inviando un’email a milaneseaparigi@gmail.com.

Annunci

I commenti sono chiusi.