Villa Schweppes BPM

Electro Music: A.A.A. Nuovi giovani talenti cercasi

Pedro Winter (conosciuto anche come Busy P) – fondatore della leggendaria etichetta Ed Banger – ed ex manager dei Daft Punk e del DJ Mehdi, sponsorizza la nuova edizione del Villa Schweppes BPM, un concorso che permette a giovani talenti della musica elettronica di emergere sul piano nazionale e non solo.

Noi di Una Milanese a Parigi eravamo alla conference presse per ascoltare le novità di quest’anno, e per conoscere uno dei più famosi manager e scopritori di talenti della musica elettronica qui a Parigi.

edizioni precedenti dj

 

Chi è Pedro Winter?

Scopre la musica elettronica in un capannone nel 1992 con il fratello e artista Thomas Winter. Poco dopo e organizza serate Hype a Folies Pigalle e poi alla discoteca Le Palace con e grazie a David Guetta .

Pedro Winter invita alle sue serate alcuni Dj famosi della scena parigina Gregory, Cam, Dimitri e i Daft Punk. Questi ultimi, incontrati nel 1996, chiedono a Pedro di diventare il loro manager e lui accetta. Dodici anni dopo, annuncia che vuole concentrarsi sulla sua carriera e sceglie come pseudonimo quello di Busy P, fondando la sua etichetta Ed Banger Records. Cede il suo ruolo di manager, pur rimanendo sempre molto vicino ai Daft Punk.

Dal 2003, con l’etichetta Ed Banger Records, promuove alcuni giovani artisti come Justice, Sebastian , Uffie , Krazy Baldhead , Feadz , e Breakbot.

La novità di questo concorso

Pochi giorni fa Pedro Winter, presenta al Faust, locale molto cool qui a Parigi, situato sulla Rive Droit del Pont Alexander III, un concorso per scoprire nuovi giovani talenti di musica elettronica: il Villa Schweppes BPM.

edizione 2016

Durante la conference press rimarca la sua passione per la musica elettronica, la costante ricerca di novità, di freschezza, modernità e creatività, che gli appartiene da sempre, ma ricorda anche come è sempre più difficile trovare artisti senza conoscerli di persona, avendo a disposizione sempre e solo demo che arrivano alla sua casa discografica.

Problema comune nel mondo dell’arte, quello di scoprire nuovi talenti, e che spesso quindi vede artisti “ribelli” e non integrati rimanere all’interno di garage e capannoni a suonare musica di qualità ma senza (poter) emergere, che quindi in (troppo) pochi hanno la possibilità di conoscere; (almeno) questa volta, questo problema è superato grazie al concorso Villa Schweppes BPM: Pedro avrà infatti l’occasione di incontrare nuovi talenti provenienti da tutta la Francia spostandosi in tutta la Francia.

RULES 3

Più informazioni le potete trovare qui: https://www.facebook.com/Bpm2014

Veronica Piersanti

Annunci

I commenti sono chiusi.