Art3f : arte contemporanea a Parigi!

Il salone dell’arte contemporanea internazionale

4arte contempora papere

Noi di una Milanese a Parigi, il giorno di San Valentino, siamo andate a visitare per voi l‘Art3f, un salone dell’arte contemporanea, che si tiene a Porte de Versailles: qui, le nuove proposte e i nuovi talenti dell’arte contemporanea internazionale espongono e vendono al pubblico opere a prezzi accessibili, spesso sotto i cinque mila euro.

Oggi, fotografie, stampe e graffiti – anche eseguiti in diretta davanti al pubblico entusiasta – un forte richiamo alla pop art (super-eroi e fumetti dai colori sgargianti) che diventavano sculture illuminate, o stampati, disegnati e incollati su grandi tele la facevano da padroni.

Anche tanti animali e una quasi tendenza di zoomorfismo per questa edizione dell’Art3f: un coniglio nero e lucido dalle orecchie lunghe seduto in un angolo quasi fosse in punizione, una pecora fucsia che sembrava sorridesse al pubblico, e una donna bianca dalla testa di gatto trionfavano in misura “umana/animale” in tre diversi stand.

Anche un richiamo al passato: Mondrian e le sue tele geometriche erano accompagnate da teneri uccellini, che nidificano sopra quei segmenti che ora ci sembravano rami.

Non dimentichiamoci di una delle opere più fotografate: tante paperette fosforescenti gialle – di quelle che siamo soliti vedere galleggiare nelle vasche dei bambini – attaccate una accanto all’altra per formare grandi quadri elettrici e di fantasie diverse.

Ecco, a noi, cosa ci è piaciuto di più!

Se siete interessati a visitare le prossime edizioni del salone cliccate qui: art3f 

Un ringraziamento speciale a:

Thierry Trivès Peace and Toon – (Étre sculpteur, c’est savoir trasformer un coeur brisé en une piece unique)

Jos Verheugen (artiste- peintre)

Veronica

Annunci

I commenti sono chiusi.