Pizzi, Ricci e stravizi: un adorabile negozio per bambini in zona Lambrate, a Milano!

Come avrete letto nel mio articolo ” la mia design week a Milano“, una delle mie zone preferite, durante la settimana del Salone del Mobile, é quella di Lambrate. Ed é proprio passeggiando in questo quartiere che ho scoperto un negozio davvero carino d’abbigliamento per bambini. Si chiama  “Pizzi Ricci & Stravizi Lab Atelier”, ed … Continua a leggere

la mia “Design week” a Milano!

La settimana del Design, tanto criticata da molti milanesi, che, un po’ forse per snobbismo, un po’ per darsi un tono, guardano, dall’alto in basso, turisti e visitatori, esperti o meno di architettura, che ad aprile arrivano a visitare la nostra città. Io, che di design e architettura capisco quanto di calcio e politica, adoro … Continua a leggere

L’eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai. Audrey e Givenchy. Una storia.

  New York. Isola di Manhattan. 1961. C’era una vota una donna bellissima con un vestito nero in una commedia romantica. Il tubino di Givenchy che Audrey Hepburn indossa nella pellicola Colazione da Tiffany è la quintessenza dell’eleganza. D’altronde come biasimare Holly Golightly? Solo guardandolo, completo dei lunghi guanti di raso e abbinati agli occhiali … Continua a leggere

L’ultima tribù. Chi ha nostalgia dei BOBO?

Tramontati i radical-chic dell’epoca di Mitterrand, la nuova classe che emergeva a Parigi verso la fine degli anni Novanta era quella dei “Borghesi – Bohémiens”, meglio conosciuti come Bobo. Si distinguevano facilmente dal resto della folla; maglioni di cashmere nero a collo alto, pantaloni casual (ma tassativamente griffati). Ai piedi sempre l’ultimo modello di Camper. … Continua a leggere

Parigine 3.0!

Be a real parisienne or die trying. Siamo oneste, ce lo hanno ripetuto in tutte i modi; le donne francesi – specialmente le parigine– sono le donne più belle, sofisticate, chic e in forma di tutte. Questo dura realtà ce l’hanno fatta buttare giù in un’ elegante flûte di champagne. Ma chi sono davvero le … Continua a leggere

Il maschio italiano e la moda: errori estivi da non commettere.. MAI!

Il maschio italiano in vacanza va a rompere tutti i luoghi comuni della sua presunta eleganza che sfoggia durante l’inverno a partire dai completi d’ordinanza per l’ufficio fino ad arrivare agli outfit casual chic per il week end. Una volta, appena si vedeva qualcuno indossare bermuda/sandalo/calzino/marsupio si pensava subito al crucco o all’inglese sciatto, la … Continua a leggere

Chic et jolie à petit prix! Qualche indirizzo per fare shopping a Parigi risparmiando.

Ecco qui qualche idea su come fare shopping a Parigi risparmiando!

Anche se è vero che le grandi offerte si trovano per la maggior parte on-line su siti specializzati, rimangono ancora molti punti vendita da scoprire che si dedicano esclusivamente alla vendita di capi di marca basic o fuori stagione scontati dal 50% all’ 80% … e a Parigi ce ne sono davvero tanti!

Ecco la piccola selezione che abbiamo fatto per voi!

Parigi… Gratis!

Nei due anni che ho passato qui a Parigi ho spesso cercato eventi culturali, collezioni d’arte, mostre, giardini, manifestazioni anche lo più gratuite, in modo tale da poter risparmiare quando era possibile. Ecco qua quindi un riassunto di tutto quello che a mio parere è più interessante mese per mese. Un piccolo calendario di una … Continua a leggere

“FASION FORWARD – 3 siècles de mode” al Museo des Arts décoratifs

Una mostra di moda a Parigi? Al Museo Galliera, ovviamente! Sì, ma non solo: fino al 14 agosto il museo Les arts décoratifs, per celebrare i trent’anni della sua collezione di moda, ha allestito un’ampia mostra che ripercorre 300 anni di storia del costume. Possiamo così passare di sala in sala, quasi sfogliando uno straordinario … Continua a leggere

Lo stile italiano vince anche a Parigi!

L’Italia che fa moda C’è l’Italia che ci fa sognare, quella delle passeggiate per le strade di Roma e degli aperitivi sui Navigli di Milano, quella delle spiagge e del sole del Salento, quella del giretto in vespa per i colli di Bologna, e quella delle discoteche di Rimini e Riccione. Quello che un Paese … Continua a leggere