Tributo alla mia Cattedrale

Ci ho messo un po’ a decidermi a scrivere di lei. “Eh dai.. ora non esagerare, non é mica un lutto, é una chiesa, come ce ne sono tante in Europa..” mi potrebbero dire alcuni di voi. Lo so. Ed anche io ho faticato ad accettare di patire per “4 pietre” e di tormentarmi quella … Continua a leggere

Il Centro Pompidou fa scoprire l’informatica ai bambini!

La fête du Code Créatif al Centro Pompidou di Parigi Per svelare tutti i misteri del codice (informatico), il Centre Pompidou propone la terza edizione della Festa del code créatif, un evento che unisce artisti, universitari, appassionati e…bambini di 2 anni. Utilizzate quotidianamente sul vostro computer, ipad o smartphone ?Non potreste giocare ai videogiochi, inviari sms o … Continua a leggere

Casa Corona a Parigi

  Sbarco a Casa Corona, porta 81 rue des Archives. D’estate Parigi pullula di locali temporanei : Casa Corona fa parte di questi ed è un must del mese di luglio.     La marca Corona è ben nota per le sue birre leggere servite con un quarto di limone e per aver collaborato spesso con … Continua a leggere

Vivere la notte a Parigi: edicole, parchi e piscine aperti fino a tardi!

Qualche indirizzo per gli amanti della vita notturna parigina 1) Un bagno di mezzanotte   Per chi decidesse di darsi al nuoto notturno, ecco la mappa delle piscine aperte fino a tardi. Io l’ho fatto alla piscina Pontoise qualche anno fa ed é giusto spettacolare! https://www.google.com/maps/d/u/0/viewer?mid=zDGE4nNISvhw.k0rT_2LtmgeY 2. Leggere le ultime notizie al chiaro di luna … Continua a leggere

I negozi per bambini più carini di Parigi!

Per l’arredamento della stanzetta dei vostri bambini: Mandorla Palace Una boutique adorabile: entri perché sei magicamente attirato dai colori e le forme che intravedi nella vetrina, e ti ritrovi a fare un tuffo nel mondo magico e un po’ poetico della tua infanzia. Qui troverete giocattoli, mobili, biancheria da letto, accessori e tutto quanto può … Continua a leggere

La cucina italiana a Parigi: i veri ristoranti “ritals”!

Seminascosti dai tanti, troppi, falsi “ristoranti italiani” , gestiti da chi d’italiano non ha neppure un avo lontano ed i cui cuochi di sicuro non hanno tratto ispirazione dalle ricette delle loro nonne, ai buongustai attenti non sfuggiranno alcuni buoni indirizzi per sentirsi un po’ come a casa… 1) OFFICINA SCHENATTI Lo chef, Ivan, é … Continua a leggere