Stagione 2019/2020 del Teatro Manzoni di Milano

Il 17 settembre, al Teatro Manzoni di Milano, c’è stata l’attesa presentazione, a pubblico e stampa, della nuova stagione 2019/2020.

In platea un nutrito numero di spettatori; in scena, chiamati volta per volta dal direttore artistico Alessandro Arnone, molti degli attori che animeranno la prossima  stagione teatrale suddivisa, come negli anni passati, in quattro grandi aree: Prosa, Cabaret, Extra e Family.

Nell’ambito della prosa avremo la possibilità di assistere a spettacoli tra loro molto diversi: si va da Pirandello (“Il berretto a sonagli”) a Plauto ( con una riscrittura di “Anfitrione”), da Shakespeare (una versione inedita di “Romeo e Giulietta”) ad Agatha Christie (“Miss Marple”)… tutti interpretati da artisti molto noti ed apprezzati.

Ci sarà poi  l’area Cabaret, che promette di far trascorrere delle serate  divertenti grazie ad interpreti ironici e brillanti come, tra i tanti, Teresa Mannino, Tullio Solenghi, Massimo Lopez.

Nella sezione Extra troviamo poi spettacoli  di danza classica (una versione un po’ abbreviata del Lago dei Cigni), operetta, omaggi musicali agli Abba, ai Queen, a Lucio Dalla, a Mia Martini ed altre esibizioni certamente interessanti.

Infine il settore Family prevede diversi mini musical e rappresentazioni dedicate ai più piccoli.

Per scoprire tutta la produzione del Teatro Manzoni ( circa duecento “aperture di sipario”, come è stato più volte sottolineato) vi invito, pertanto, a seguire questo link: https://www.teatromanzoni.it/manzoni/it.

 

Adriana

I commenti sono chiusi.