Un’esperienza unica al Centre Pompidou di Parigi

WHOUHAOU !

Mai nome fu più azzeccato per un’installazione dalla quale uscirete semplicemente con questa esclamazione : Wow!

Ci sono andata ieri e provare a spiegarvi di cosa si tratta é davvero complicato: é un’opera d’arte partecipativa, é un’installazione,  é un workshop.. insomma se fossi in voi non aspetterei un attimo ad andarla a provare.

Sì, avete letto bene, “provare” perché voi siete i protagonisti di quest’avventura di 20 minuti, che vi porterà a ballare come matti, senza freni, al ritmo di una musica coinvolgente, circondati da schermi giganti, insieme con ballerini professionisti virtuali, che vi accompagneranno e guideranno, passo per passo.

L’espressione francese lacher prise”, che personalmente adoro, é quella che meglio descrive l’esperienza che ho vissuto ieri. Un lasciarsi andare completo, totale, alla musica ed al nostro corpo, libero di muoversi senza freni o inibizioni.

Creato al Carreau du Temple, Rénovation StudioMilou, WHOUHAOU ! trasformerà ancora fino a domenica 10 aprile 2016 (attenzione manca poco alla fine!) lo Studio 13/16 del Centre Pompidou in uno spazio di danza e libera espressione.

Ma chi si nasconde dietro questo progetto?
Due coreografi e ballerini adorabili, che ho personalmente incontrato e che sono di una gentilezza, una semplicità ed una simpatia disarmanti: Axelle Lagier e Julien Gaillac.

Da più di 10 anni danzano entrambi per diverse compagnie francese e straniere -Nasser Martin Gousset, Peeping Tom, Alexandre Munz, Gilles Baron. Nel 2013 hanno fondato Axelle Lagier & Julien Gaillac / Creative Choregraphers e curano la coreografia, la regia e la direzione di progetti artistici estremamente interessanti, nei quali il pubblico é sempre al cuore dell’opera.

  • Dove: Centre national d’art et de culture Georges Pompidou 3 rue Beaubourg
    75004 PARIGI
  • Quando: fino a domenica tutti i mercoledì, sabato e domeniche dalle 14 alle 18
  • Costo del biglietto: GRATUITO
Annunci

I commenti sono chiusi.