Da Parigi a Cannes con furore

Parigini e milanesi “alla moda” fanno a gara in questo periodo per poter dimostrare di essere a Cannes per il Festival.

I social networks impazzano: chi si fa immortalare sui gradini del Palais des Festivals et des Congrès, chi si geolocalizza, chi scrive commenti, fingendosi annoiata/o di dover essere presente… Insomma l’importante é dire: io ci sono. Costi quel che costi. E non importa se questo vuol dire spendere un occhio della testa per un hotel pur di poter essere pigiato tra la folla in visibilio che attornia il tapis rouge.

Benissimo, date queste doverose premesse, vi scrivo chiaramente che…. io non ci sono! Non ho mai ricevuto un invito per assistere alle proiezioni del Grand Théâtre Lumière e probabilmente non farò mai parte di questa schiera di “eletti”.

Ciò non mi impedirà di decretare ufficialmente chi sono le 3 donne più eleganti di questa edizione, e di annunciarvi formalmente il nome delle 3 fortunatissime vincitrici del rinomato premio “Unamilaneseaparigi Prize for Elegance Award“.

Suspense e rullo di tamburi…

Al terzo posto si classifica Cate Blanchett con un abito di Valentino

photo 1_1

Al secondo posto: Alice Taglioni in Giorgio Armani

Alice-Taglioni-in-Giorgio-Armani-620x481

Vincitrice assoluta la mia icona di stile! Inès de la Fressange in un meraviglioso abito Chanel.

 photo 4

Annunci

I commenti sono chiusi.