Le grand amour

Ascolto “un grand amour” la canzone di quella Carla Bruni, tanto criticata e che invece, io, ho sempre amato. Perché é coraggiosamente strafottente, perché ha quella aria un po’ da puzza sotto il naso, perché fa quello che vuole sempre e da sempre, contro ogni critica. E sarebbe potuta essere tranquillamente nella lista delle mie amiche più care. Perché a me le donne cosi’ piacciono. Ho sempre adorato le persone che non sono per tutti, che le ami o le odi, che destano antipatie e grandi amori.

Ascolto questa canzone dolcissima e penso a te.
Mi dico che il grande amore io l’ho trovato. Dopo tanto cercare, dopo sbagli, voli sulla luna ed alti e bassi sentimentali, da montagne russe.

Ho trovato chi cercavo.

Qualcuno che mi assomiglia ma é anche cosi’ diversamente affascinante.

Che mi completa, mentre completa le mie frasi..

Siamo un incastro perfetto, ma a volte, siamo anche la stessa tessera del puzzle.

E insieme abbiamo costruito una piccola vita bohémienne nel nostro, quinto, amato arrondissement, ed abbiamo creato 3 piccoli gioielli pestiferi, che hanno i nomi che avevamo sognato. Un po’ hyppie un po’ snob come siamo noi.

E questa é per te, che mi accompagni, mi incoraggi, mi fai arrabbiare come nessuno, e mi metti le ali.

Ti amo

I commenti sono chiusi.

  • Tutti gli articoli!