Lettera di un cane milanese!

Cari lettori, oggi un articolo un po’ fuori dalle righe ma che vorrei condividere con tutti voi.

È una lettera che ha voluto scrivere la mia cagnolina per ringraziare i dottori che l’hanno aiutata e operata pochi giorni fa. L’ha voluta scrivere di sua zampa…ovviamente l’ho aiutata un pochino!

Spero che vi piaccia, sono sicura che colpirà le anime più sensibili!

Buona lettura…bau bau!

 

LETTERA DI GUYA, GOLDEN RETRIEVER MILANESE

 

Mi chiamo Guya sono una Golden retriever di 11 anni e abito a Milano. Undici anni fa ho avuto la fortuna di incontrare due amici stupendi, Giulia e Mauri, che mi hanno accolto nella loro casa e accudito fin da subito con tanto amore. Sono un cane super fortunato ad avere loro come amici umani…un po’ meno fortunata con la salute; mi sono operata al legamento crociato, mi sono fatta male alla codina, mi hanno sistemato i gomiti e ogni tanto ho un po’ di mal di pancia. Sono una mangiona, come tutti quelli simili a me però i miei due amici mi hanno sempre dato cibo buonissimo e sempre controllato proprio per tenere a bada i miei problemini.

Diventando diversamente giovane questi problemini si sono un po’ accentuati facendo stare male me e anche i miei due amici che hanno passato anni interi a cercare di capire cosa avessi. Mi hanno fatto fare tanti esami, sono seguita e curata sicuramente più di loro! Come capita a voi umani non sempre ho trovato dei dottori bravi…a volte si, a volte no, alcuni mi hanno seguito, altri mi hanno un po’ ignorato attribuendomi patologie che in realtà non ho. Circa un mese fa sono stata malissimo, mi si è riempito il pancino di aria ed è pericolosissimo! Se si gonfia troppo e non si riesce a fare uscire l’aria o da una parte o dall’altra, rischiamo che ci si giri lo stomaco e a questo punto diventa tutto molto grave. I miei due amici mi hanno portato in una clinica nuova, era un venerdì sera e c’era tanto traffico, percepivo la loro ansia e paura e ne avevo tanta anche io. Per fortuna appena arrivata una dottoressa mi ha portato in una stanza e puuuuf con un ago ha mandato via quell’aria fastidiosa. Non so perché mi viene, non si riesce a trovare una spiegazione sola…forse sono predisposta e forse anche la mia pappa consigliata negli ultimi due anni non era corretta. Infatti sono un po’ magrina e forse mangiare solo pesce mi ha fatto diventare intollerante.

Da quel giorno non sono stata bene per una settimana, fino a quando i miei due amici hanno deciso la cosa migliore per me ovvero eseguire una gastroscopia ed effettuare un piccolo intervento chirurgico che si chiama gastropessi ovvero mi hanno ancorato una parte dello stomaco alla parete addominale in modo tale da non rischiare più la torsione.

Sono stata seguita, curata, coccolata alla Clinica San Siro di Milano dove ho trovato dei dottori veramente bravi che mi hanno trattato come una vera principessa dimostrandomi di tenere a me anche se una dei tanti cani che ogni giorno hanno in cura. Mi sono sentita protetta ma soprattutto ho visto la mia amica Giulia più tranquilla perché mi sapeva in buone mani.

 

 

 

Scrivo questa lettera facendomi aiutare proprio da lei perché per quanto io sia una cagnolina molto intelligente, non ho ancora imparato a scrivere!!

Scrivo per ringraziare di cuore tutto lo staff della Clinica San Siro in particolare, il Dott. Cocci, la Dott.ssa Bernasconi, la Dott.ssa Perelli, il Dott. Picelli e la Dott.ssa Orsini. Ovviamente anche tutti gli altri di cui però non ricordo nome ma se dovessi annusarli… li riconoscerei!

Grazie di cuore per esservi presi cura di me e per aver tranquillizzato i miei due amici del cuore, ve ne sarò sempre grata! Siete un ospedale per animali davvero da pubblicizzare positivamente anche perché Milano si merita una clinica cosi, dei dottori così bravi come Voi tutti e soprattutto deve sapere che esistete!

Grazie Clinica San Siro!

 

Guya

 

Giuly

 

Annunci

I commenti sono chiusi.