Maurizio Cattelan al Palais de la Monnaie di Parigi

Not afraid of Love

 

img_0395Il Palais de la Monnaie di Parigi, sede dell’Istituzione monetaria nazionale francese, ospita una grande mostra monografica dedicata a questo amato e discusso artista italiano.

Si tratta della prima mostra, di una tale grandezza, dedicata a Cattelan, che sino ad oggi era esposto solo presso il suo gallerista storico Emmanuel Perrotin, o nelle collezioni del multimilionario François Pinault.

E’ quindi un’ occasione unica, per i suoi ammiratori (e detrattori) per riscoprire le opere più significative dell’artista in un percorso indedito.

Il suontoso spazio del Palazzo della Moneta, che ormai si sta rivelando il nuovo regno parigino dell’arte contemporanea, é integralmente investito dalle creazioni più conosciute di Maurizio Cattelan: dal celebre bambino, che aveva fatto scandalo nel  in Piazza XXIV Maggio a Milano, e che troneggia  nel mezzo di una cupola, sospeso nell’atrio della maestosa scalinata d’onore (Novecento, 1997), alla famosissima statua di Papa Giovanni II colpito da una meteorite (La nona ora, 1999). img_0399

Dai suoi “autoritratti” irriverenti, che sbucana dal pavimento, a Him (2001),  un Hitler, imperturbabile e quasi solenne, inginocchiato in una postura di completa sottomissione.

Opere che sorprendono, che io personalmente ho amato molto, che sicuramente non lasciano indifferenti, ma che capisco possano essere oggetto di critiche.

Sculture che contrastano armoniosamente con la scenografia naturale offerta dai saloni ottocenteschi del Palais de la Monnaie e che possono turbare e allo stesso tempo far riflettere.

In altre parole, l’arte come la intendo io: stupore e bellezza.

  • Dove: Monnaie de Paris, 11 Quai de Conti Paris 75006
  • Quando: fino all’8 febbraio 2017
  • Sito: monnaie de paris

Aurora

Annunci

I commenti sono chiusi.