Eva la guida turistica per passione!

e1ac24fe-4abf-4217-adec-28ae2337c942

1.Come ti presenteresti a qualcuno che hai appena conosciuto in un café parisien ?

Italiana, trapiantata in Francia dal 2013, prima a Lione e poi a Parigi. Amo le mie origini italiane e ne sono fiera. Quando posso torno volentieri in Italia e mi divido tra Ancona, la mia città d’origine e Milano, la mia città d’adozione. Mi sento una parigina tipicamente italiana

2. Quando sei arrivato a Parigi e perché hai scelto Parigi?

Sono a Parigi da aprile 2015.Mi sono trasferita da Lione per impegni lavorativi del mio compagno. Non so perché, ma sono sicura che e’ Parigi che ha scelto me…

3. Qual’é l’angolo di Parigi che porti di più nel cuore?

I miei due angoli preferiti di Parigi sono: Square Gardette (XIe), un luogo tranquillo immerso nel verde dove si puo prendere un buon caffe, leggere un libro all’ombra di alberi secolari o mangiare del buon cibo vietnamita. Un’altro luogo e’ le Marche d’Aligre (XIIeme), un mercato coperto dove vado due/tre volte a settimana a fare la spesa: si può comprare frutta e verdura freschissime e a buon prezzo. L’atmosfera intorno a la place d’aligre e’ magica: tutti si conoscono, il profumo del pane appena sfornato aleggia per le strade, gli abitanti del quartiere prendono il caffè in terrazza ed ogni volta e’ come trovarsi in una scena di un film.

4. Il tuo ristorante preferito a Parigi?

Ce ne sono diversi, anche perche cerco sempre di testarne di nuovi. Ma tra i miei preferiti ci sono: Virtus, Clamato, Aux deux cignes, 52 faubourg, Freddy’s e L’avant comptoir

5. Il tuo negozio parigino preferito?

Le marche noir (vintage) et La maison plisson (epicerie)

6. Qual’é la cosa che ancora oggi continua a colpirti di Parigi?

Lo scoprire continuamente nuovi posti e nuovi angoli nascosti della città. E ovviamente la sua bellezza invariata nel tempo, una bellezza che posso ritrovare solo in un’altra citta; Roma.

7. Cosa compri a Parigi che non compri e non trovi in nessun altra parte del mondo?

Grazie alla globalizzazione trovo tutto ovunque. A Parigi trovo tutto quello che voglio come in tante altre parti del mondo.

8. C’è una cosa che chi arriva a Parigi dovrebbe assolutamente evitare?

evitare nei primi giorni i luoghi piu turistici come les Champs Elysees, la tour Eiffel etc etc. Assaporare prima l’atmosfera degli arrondsments piu tipici come il Marais ed il quartiere Montergueil e poi “gettarsi” nei luoghi presi d’assalto da turisti

9. Il miglior pregio di Parigi?

Poter fare qualcosa di nuovo tutti i giorni: un concerto, una mostra, un ristorante, un festival. Ed e’ questo che mi fa sentire bene: avere la possibilita di fare quello di cui si ha voglia, SEMPRE!

10. Il peggior difetto di Parigi?  

al contrario di altre metropoli piu cosmopolite come Londra e Berlino, a Parigi ancora sei giudicato dal tuo aspetto. La gente ti guarda dall’alto in basso se sei vestito in modo eccentrico o inusuale

11. Cosa pensi dell’applicazione Cariboo che é appena uscita?

Cariboo e’ un’applicazione che ha cambiato il modo di viaggiare dei giovani e non. ora tutti hanno la possibilità di condividere le proprie passioni e le proprie conoscenze della propria citta con dei turisti “atipici”

12. Qual’é il tuo migliore ricordo delle tue passeggiate con Cariboo? il coinvolgimento dei partecipanti e la loro curiosità

13. Qual’é la destinazione che non é ancora disponibile su Cariboo che vorresti fosse aperta? l’Italia

Annunci

I commenti sono chiusi.