L’Opéra di Parigi!

Una serata all’Opéra!

IMG_1034

Per cominciare la mia esperienza come scrittrice entusiasta di questo blog, ho deciso di partire dalle basi, dalla storia, dai capolavori, e allora eccomi per la prima volta all’Opéra di Parigi!
Ebbene si, dopo pazienti appostamenti sul sito internet dell’Opéra Garnier, eccomi infine vincitrice: 2 posti riservati per un uggioso venerdì sera di gennaio: quale migliore maniera di combattere il freddo?
Confesso, prima che mi prendiate per una colta intellettuale, che era la mia prima volta all’Opéra, e che per cominciare, non conoscendo molto gli autori e i generi, mi sono affidata al caso e ho optato per Capriccio, ultima opera lirica composta da Richard Strauss prima del suo ritiro dalla scena e considerata come vero testamento musicale che gioca allegramente sui codici dell’arte lirica e degli stili musicali del XVIII secolo.
IMG_1039L’opera é quasi tutta in tedesco, con alcune parti in italiano, ma la lingua non é un problema perché “i sottotitoli” sono proiettati in alto. Si tratta di una storia d’amore e di indecisione ma il tutto é trattato in maniera leggera e a tratti veramente comica.
L’effetto Pretty Woman con me ha funzionato per davvero: io amo l’opera!
Devo dire che da vera neofita non sapevo bene cosa aspettarmi e, volutamente, non ho cercato nulla su Youtube, volevo una vera e propria sorpresa e devo dire che ho fatto bene: é stata un’esperienza sorprendente, come guardare un film (conoscitori, perdonatemi).
Le due ore e mezza dello spettacolo sono volate, le scene cambiavano continuamente, la scenografia era semplice ma molto curata e i costumi splendidi. Ho investito bene il prezzo del biglietto (50 euro per i posti al 4 piano), lo so, é un po’ caro, ma é decisamente un piacere e non concederselo almeno una volta sarebbe proprio una violenza gratuita.
 IMG_1049
E poi rimane un modo meraviglioso di visitare il palazzo Garnier che é decisamente sontuoso, fermatevi alla fine dello spettacolo per ammirare il soffitto interamente dipinto da Marc Chagall, é un’opera unica e maestosa che vale la pensa di vedere.
Come si fa ad avere dei posti all’Opéra?
Vi consiglio di cominciare dal sito generale, per vedere la programmazione e il costo dei biglietti :
Se potete pagare il prezzo pieno, riservate da qui, altrimenti potete sempre sbirciare sul sito della Borsa dei biglietti: un sito di vendita e rivendita di biglietti a prezzo scontato, efficace e a volte molto vantaggioso!
Qui potete anche segnalare uno spettacolo che vi interessa e il sistema vi avvertirà quando qualche altro spettatore metterà in vendita un biglietto, pratico no?
Le offerte sono tante e, ve lo consiglio davvero, che siate a Parigi in vacanza o per la vita, andate all’Opéra almeno una volta!
Annunci

I commenti sono chiusi.