I baci e le storie d’amore più belle a Parigi!

1) I Romeo e Giulietta di Parigi

Héloïse et Abélard

Héloïse et Abélard

Sono gli inizi del XII secolo e tra Pierre Abélard (il nostro Abelardo), filosofo, teologo e compositore ed Héloïse, nipote del canonico di Notre-Dame, Fulbert, scoppia una travolgente e pericolosa passione. Lui ha fatto voto di castità, lei é la sua giovane allieva, affidatagli perché le insegni filosofia. L’amore proibito viene portato alla luce dalla nascita di un figlio, Astrolabe. La vendetta di Fulbert é allora terribile. Abelardo verrà fatto evirare ed Eloisa finirà i suoi giorni nel convento di Argenteuil. Solo la morte riunirà i due tragici amanti, sepolti insieme al Cimitero di Père Lachaise.

La leggenda narra che i due innamorati abitarono inizialmente insieme al Quai des fleurs al numero 9… In ricordo due bassorilievi che li rappresentano ornano la facciata di questo palazzo.

2) Una passione libera

Jean-Paul Sartre et Simone de Beauvoir

Jean-Paul Sartre et Simone de Beauvoir

 La relazione tra Jean-Paul Sartre e Simone de Beauvoir fu fondata su un patto d’amore, lungo tutto una vita.

Un patto basato sull’idea che esistono amori contingenti,  che sono solo una maniera di conoscere il mondo ed amori necessari, come il loro, basato su un diverso tipo di fedeltà e fondati sulla stima, la tenerezza e la fiducia reciproca assoluta. Per definire questo secondo tipo di amore Simone de Beauvoir usava dire: « Si je vous dis que dans cinq ans, on se retrouve à 18 heures, au Parthénon, à Athènes, je suis sûre que vous y serez ».

3) Un amore haute couture

Yves Saint-Laurent et Pierre Bergé

Yves Saint-Laurent et Pierre Bergé

Questo amore, nato tra un giovane stilista ed un ragazzo con l’ambizione di diventare giornalista, in una Parigi del dopo guerra, é l’emblema dei legami indissolubili, che uniscono passione, interessi ed amibizione.

Yves Saint-Laurent e Pierre Berger saranno alleati, soci ed amanti di una vita, vissuta follemente tra arte e creazione.

Da vedere assolutamente il film, in sala in questo momento a Parigi, “Yves Saint Laurent” di Jalil Lespert.

E SE VOLETE QUALCHE IDEA PER IL VOSTRO SAN VALENTINO… cliccate qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...