Dove trovare un buon cappuccino a Parigi?

da zavola
da zavola

Dove trovare un buon cappuccino a Parigi?

Ma da Antonio e Guglielmo ovviamente!

Avevo letto di questo locale e, siccome, come ormai avrete capito, scrivo solo di ciò che ho personalmente provato, eccomi partire, sorellina, appena arrivata da Milano, sottobraccio, in direzione rue des Bernardins.

Ho scoperto il piacere di bere finalmente un vero cappuccino: quello con la crema densa,  il giusto calore del caffé ed il disegno di un fiore di latte…

E non solo: un improvviso acquazzone ci ha impedito di riprendere il nostro giro a piedi ed abbiamo quindi approfittato della cucina semplice e dalle ottime materie prime che questo piccolo ed accogliente locale sa offrire.

Un antipasto da grande classico, la burrata coi pomodori pachino, e poi ravioli di zucca e carpaccio di cervo con scaglie di pecorino, accompagnati da un bel bicchiere di falanghina!

Prima di uscire, per non farci mancare nulla, abbiamo acquistato il pesto di pistacchi per una splendida pasta secondo la tradizione siciliana.

Era da tempo che cercavo disperatamente dove trovarlo a Parigi…

Insomma un sabato iniziato nel migliore dei modi possibili!

Da scoprire: la bottega itinerante degli stessi proprietari

Da questo articolo, che ho redatto personalmente, non ho ricavato alcun profitto commerciale, sconto, regalo o quant’altro possiate immaginare.

Di professione avvocato, condivido sul mio blog i miei ” coups de cœurs” e le mie passioni.

Quando vi scrivo di un locale, di una mostra, o di un concerto non parlo mai del mio blog ai responsabili prima di aver provato il servizio offerto e pagato la prestazione come ogni altro cliente.

en plein air da zavola

en plein air da zavola

Annunci
Comments
2 Responses to “Dove trovare un buon cappuccino a Parigi?”
  1. cannamela gianni ha detto:

    Da Zavola me l’ha fatto conoscere il mio professore d’italiano(Gianguglielmo Lozato,autore delle famose previsioni universitarie sul calcio algerino e citato nella Gazzetta dello Sport).Il quadro,l’ambiente,la qualità attrae subito il cliente potenziale.O chi prova un pó di nostalgia del paese.

    Mi piace

Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. […] mentre sorseggiavo il mio cappuccino nel suo locale (di cui vi ho parlato nel post “dove trovare un buon cappuccino a Parigi?“), mi sono documentata e recata sul […]

    Mi piace



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...